Mamma Mia! Ci risiamo: il trailer finale in italiano del sequel/prequel di Mamma Mia!

- Google+
124
Mamma Mia! Ci risiamo: il trailer finale in italiano del sequel/prequel di Mamma Mia!

Con un titolo ironico che sembra quasi annunciare un poco gradito ritorno di un gruppo di personaggi che il pubblico ha invece tanto amato - forse grazie a una Meryl Streep canterina e in salopette - Mamma Mia! Ci risiamo invaderà le sale cinematografiche il 6 settembre, pronto a raccontarci il passato di Donna, che nella sua versione giovane ha il volto della Cenerentola di Kenneth Branagh Lily James. La ritroviamo nella splendida isola greca di Kalokairi alle prese con i suoi folli amori e con l'inattesa gravidanza destinata a lungo a rimanere un mistero. Accanto alle sue vicende, quelle di sua figlia Sophie (Amanda Seyfried), che nel presente aspetta un bambino e si interroga sugli anni da ragazza di sua mamma. 

Oltre ai veterani del primo musical, che in tutto il mondo ha incassato la bellezza di 600 milioni di dollari e che è uscito 10 anni fa, in Mamma Mia! Ci risiamo ci sono Jeremy Irvine, Hugh Skinner e Josh Dylan, forse meno carismatici di Pierce Brosnan, Colin Firth e Stellan Skarsgård ma comunque perfettamente "in parte", almeno a giudicare dal nuovo trailer italiano (quello finale) del film, che è appena arrivato. Con loro Julie Walters, Dominic Cooper Christine Baranski.

Se Mamma Mia! era diretto da Phillyda Lloyd, il suo sequel/prequel porta invece la firma di Ol Parker, sceneggiatore di Marigod Hotel e Ritorno al Marigold Hotel che esordisce dietro alla macchina da presa. Da segnalare, nel nuovo musical, due presenze a dir poco eccezionali: Andy Garcia e l'icona pop Cher, che interpreta la nonna di Sophie. Ad accompagnare le vicende dei loro e degli altri personaggi sono, ovviamente, le canzoni degli ABBA. Alcune le abbiamo già sentite nel primo film. Altre no. I costumi sono sempre coloratissimi e immancabilmente anni Settanta.



Carola Proto
  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento